Brevi informazioni geografiche

Stromboli è la più settentrionale delle Isole Eolie, un gruppo di isole vulcaniche situato tra la Sicilia e la parte meridionale della penisola italiana. Stromboli dista 54 km dalla Calabria, 55 km dalla Sicilia e 240 km da Napoli. L'isola più vicina è Panarea, 18 km verso SW. (Carta geografica a colori: Napoli-Isole Eolie-Catania da Diercke Taschenweltatlas, p.75, JPG:110k). Coordinate geografiche: 38° 47' N / 15° 12' E

Stromboli è uno stratovulcano attivo senza interruzione. La cima raggiunge i 924 m s.l.m.. Tuttavia, essendo la base del cono tra 1500 e 2000 m sotto il livello del mare, il vulcano è molto più grande di quanto possa apparire. L'area emersa misura solamente 12.6 kilometri quadrati.

Popolazione ed insediamenti

Ci sono due paesi sull'isola: Stromboli a NE, ed il piccolo villaggio di Ginostra sul versante SW (carta a colori modificata da Racheli: L'isola di Stromboli; JPG:121k).
Graphik Bevölkwerungsabnahme

Nel 1991 la popolazione che viveva permanentemente sull'isola era di 361 persone. Tuttavia, nei mesi estivi ci sono molti più abitanti (turisti, operatori turistici etc.).

La popolazione era molto più numerosa durante il secolo scorso (vedi grafico). Nel 1891 aveva raggiunto il massimo di 2716 abitanti. Nella prima metà di questo secolo Stromboli ha subito una massiccia emigrazione, sia verso il resto d'Italia, sia oltremare, ad esempio verso gli Stati Uniti e l'Australia.

Economia

La pesca e l'agricoltura erano le attività più importanti durante il secolo scorso. Oggi invece la produzione agricola è quasi nulla, mentre il turismo è la risorsa maggiore. Basti pensare a Punta Lena, nella parte Sudoccidentale dell'isola, un tempo intensamente coltivata ed ora praticamente abbandonata.